Questo è lo "Skip Menu" per consentire un rapido accesso alle aree del sito a chi usa browser oboleti o particolari user agent.

Vuoi vedere:

Fine dello Skip Menu. La pagina inizia qui.




Vai allo Skip Menu

Comunicazione

Servizi

Categorie


Vai allo Skip Menu

L'organizzazione

  • Artigiana Cooperativa Servizi Arcos La Cooperativa fra Artigiani per servizi tradizionali e innovativi alle Piccole Imprese.

  • SIT Servizi amministrativi, contabili, paghe

  • Finanziamenti di esercizio a tasso fisso e agevolato, consulenza finanziaria.

  • SINCA Servizi per l'ambiente e la sicurezza

  • Confei Organizzazione eventi e manifestazioni, progetti e servizi all'internazionalizzazione.

Confartigianato Persone

  • I.N.A.P.A. Istituto Nazionale di Assistenza e di Patronato per l'Artigianato

  • C.A.A.F. Confartigianato Pensionati e Dipendenti

  • A.N.CO.S. Associazione Nazionale Comunità e Sport

Movimenti


Vai allo Skip Menu

Confartigianato per le infrastrutture: completare la SS76

Molto interessante il recente incontro di Confartigianato Trasporti con il Sen. Mauro Coltorti che ha permesso di discutere dello stato di avanzamento delle infrastrutture nelle Marche ed in particolare nella provincia di Ancona.

Infatti oltre alla realizzazione della Fano Grosseto e del rifacimento della viabilità nella aree del cratere, i dirigenti di Confartigianato (presente il Presidente Confartigianato Imprese Ancona - Pesaro e Urbino Graziano Sabbatini) e Confartigianato Trasporti (Elvio Marzocchi e Gilberto Gasparoni Presidente e responsabile categoria) hanno evidenziato al Sen. Coltorti i rischi di blocco che potrebbero verificarsi nella realizzazione del raddoppio SS76 per la situazione critica di un’opera a forte rischio incompiuta anche dopo l’apertura da parte di Astaldi del procedimento di licenziamento collettivo per 59 dei 147 lavoratori.

Confartigianato ha sottolineato l’importanza della riunione del Cipe che dovrebbe sbloccare l’opera con l’approvazione di una specifica variante per il completamento dei lavori delle due ultime gallerie del raddoppio della statale con lo stanziamento di 9 ml € di finanziamento da approvare come detto dal Cipe. Nella stessa riunione anche l’approvazione ed il finanziamento del terzo e quarto lotto della Pedemontana, circa 100 milioni.

Su questo tema è forte anche la preoccupazione per i ritardi nei pagamenti delle imprese che hanno effettuato i lavori per la Astaldi e quindi è necessario che vengano pagati anche gli stati di avanzamento rendicontati. Inoltre Confartigianato ha sollecitato l’avvio dei lavori di realizzazione della quarta corsia della SS 16 nella tratta Falconara Torrette, attesa da diversi decenni, cosi come un forte impegno è stato richiesto per far avanzare sia i progetti di riprofilatura della costa a nord del porto turistico di Ancona fino a Torrette e dell’uscita a nord dal porto con il superamento del transito dentro Torrette.

E’ impossibile, hanno affermato all’unisono Marzocchi, Sabbatini e Gasparoni, avere un porto internazionale in costante sviluppo collegato alla grande viabilità tramite una strada comunale che passa dentro un quartiere importante come le Torrette. Infrastrutture queste tutte necessarie per garantire la mobilità in sicurezza delle merci e delle persone e l’intermodalità nei trasporti, favorendo l’utilizzo delle diverse modalità, da quella stradale a quella ferroviaria e marittima.

Il sen. Coltorti, rispondendo su questi argomenti, ha sottolineato che è a conoscenza di tutte queste problematiche e che sulle stesse si è già mosso auspicando che il CIPE possa riunirsi e deliberare sulla variante e sui due lotti della pedemontana sia per garantire la conclusione dei lavori della SS76 e dei lotti inerenti la realizzazione della pedemontana il cui percorso potrebbe in parte essere rivisto, mentre sulla viabilità costiera sta presidiando il tutto anche con incontri con l’Autorità di Sistema Portuale.

Lunedì, 27 Agosto, 2018|

Questa notizia appartiene a:

 

Vai allo Skip Menu


Confartigianato Imprese Ancona - Pesaro e Urbino
via Fioretti, 2/A - Ancona | tel 071 22931 - fax 071 2293230
statale Adriatica 33/35 - Pesaro | tel 0721 1712501 - fax 0721 1712497
info@confartigianatoimprese.net |www.confartigianatoimprese.net

Vai allo Skip Menu