Questo è lo "Skip Menu" per consentire un rapido accesso alle aree del sito a chi usa browser oboleti o particolari user agent.

Vuoi vedere:

Fine dello Skip Menu. La pagina inizia qui.




Vai allo Skip Menu

Servizi

Categorie


Vai allo Skip Menu

L'organizzazione

  • Artigiana Cooperativa Servizi Arcos La Cooperativa fra Artigiani per servizi tradizionali e innovativi alle Piccole Imprese.

  • SIT Servizi amministrativi, contabili, paghe

  • Finanziamenti di esercizio a tasso fisso e agevolato, consulenza finanziaria.

  • SINCA Servizi per l'ambiente e la sicurezza

  • Confei Organizzazione eventi e manifestazioni, progetti e servizi all'internazionalizzazione.

Confartigianato Persone

  • I.N.A.P.A. Istituto Nazionale di Assistenza e di Patronato per l'Artigianato

  • C.A.A.F. Confartigianato Pensionati e Dipendenti

  • A.N.CO.S. Associazione Nazionale Comunità e Sport

Movimenti


Vai allo Skip Menu

Il SISTRI non funziona, imprese infuriate. Confartigianato: "Sospendete il sistema"

Il Sistri non è ancora pronto per essere operativo e la Confartigianato chiede al Ministero la sospensione della sua entrata in vigore prevista per il prossimo 1 giugno.

Alla luce dell’esito negativo del Click Day, la grande prova generale, Confartigianato ritiene fondamentale il ripensamento dell’intero sistema. Il Sistri è il nuovo strumento di tracciabilità dei rifiuti che segna il passaggio da un sistema di documentazione del tutto cartaceo a un sistema informatizzato e online (SISTRI) allo scopo di monitorare e tenere sotto stretto controllo la movimentazione dei rifiuti lungo tutta la filiera grazie agli strumenti forniti dalle nuove tecnologie.

Lo scorso 11 maggio si è svolto su scala nazionale il “Click Day SISTRI”, ovvero un test per verificare il grado di preparazione delle aziende e l’effettiva funzionalità del sistema. Un campione di imprese ha partecipato alla prova e per un giorno ha svolto le operazioni di scarico rifiuti secondo le nuove procedure telematiche previste. Tuttavia il test è fallito: il SISTRI ha dimostrato debolezze e criticità.

Anche Confartigianato tramite la sua società di servizi SINCA ha partecipato al test, con esito negativo. Le difficoltà interessano diversi momenti della procedura. Numerose segnalazioni di difficoltà sono pervenute inoltre alla sede Confartigianato anche da imprese del territorio alle prese con il test e alle prese con i difetti procedurali del sistema. Il SISTRI in provincia di Ancona interessa potenzialmente circa 2.000 aziende. La sospensione è doverosa per tutelare le aziende dalle complicazioni inevitabili che si verrebbero a creare se si partisse con un sistema imperfetto, quali rallentamenti dell’attività, disguidi, e possibili sanzioni.

DocumentoDimensione
sistri.jpg7.72 KB

Lunedì, 16 Maggio, 2011| Paola Mengarelli

Questa notizia appartiene a:

 

Vai allo Skip Menu


Confartigianato Imprese Ancona - Pesaro e Urbino
via Fioretti, 2/A - Ancona | tel 071 22931 - fax 071 2293230
statale Adriatica 33/35 - Pesaro | tel 0721 1712501 - fax 0721 1712497
info@confartigianatoimprese.net |www.confartigianatoimprese.net

Vai allo Skip Menu