Albo Autotrasportatori, borse studio per formare nuovi conducenti

L’Albo degli Autotrasportatori prevede borse di studio per la formazione di nuovi conducenti mediante il coinvolgimento dei Centri Provinciali di Istruzione per gli Adulti (CPIA).

Il bando prevede l’erogazione di borse di studio per l’abbattimento dei costi relativi ai corsi per il conseguimento delle patenti di guida di categoria C e CE, nonché ai corsi di qualificazione iniziale per il conseguimento della Carta di Qualificazione del Conducente (CQC) per il trasporto merci.

Il beneficio in esame è stato realizzato in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e prevede uno stanziamento di un milione di euro.

Le risorse saranno destinate ai Centri Provinciali di Istruzione per gli Adulti (CPIA) a cui l’Albo verserà una borsa di studio di importo massimo di € 2.000,00 per ogni studente ammesso al percorso formativo.

I candidati che possono presentare la domanda per l’accesso al contributo sono gli studenti regolarmente iscritti ai corsi dei suddetti CPIA che alla data della domanda posseggano i seguenti requisiti:

  • età compresa tra i 18 e i 50 anni;
  • residenza in Italia;
  •  possesso della patente di guida di categoria B;
  •  assenza di condanne penali, di rinvio a giudizio o provvedimenti di sospensione della patente;
  • attestazione della conoscenza della lingua italiana di livello non inferiore all’A2 se cittadini stranieri;
  • possesso di regolare permesso di soggiorno, ovvero relativa ricevuta di domanda di rinnovo se cittadini extra UE.

 

DOMANDE

Gli studenti interessati devono presentare domanda ai CPIA entro il 15 dicembre 2023.

I CPIA dovranno trasmetteranno le domande alla posta certificata dell’ Albo degli autotrasportatori di merci conto terzi entro il 10 gennaio 2024.

L’Albo, completata l’istruttoria delle domande, definirà e pubblicherà la graduatoria secondo l’ordine cronologico di ricezione delle domande sul proprio sito internet  www.alboautotrasporto.it.

Entro 30 giorni dalla comunicazione dell’ammissione gli studenti dovranno iscriversi presso un’autoscuola o un ente di formazione autorizzato ai sensi del DM del 20.9.2013 tra quelli presenti nell’elenco allegato al bando.

Maggiori informazioni  https://bit.ly/3ssVSzK