CREDITO e BANDIAPERTO
Bando filiere ed ecosistemi 2022

L’intervento ha come obiettivo la realizzazione di investimenti congiunti per lo sviluppo di funzioni strategiche comuni tra le imprese, al fine di rafforzare le filiere produttive ed aumentare la competitività delle imprese e, in particolare, di sostenere investimenti per lo sviluppo di quelle funzioni aziendali complesse da realizzare a livello individuale soprattutto per le imprese minori dimensioni, ma sempre più necessarie per garantirne la competitività.

 

PLAFOND DISPONIBILE

4.100.000 €

 

IMPRESE BENEFICIARIE

Le agevolazioni sono destinate a raggruppamenti di MPMI unite da un contratto di rete a cui devono partecipare almeno 3 MPMI, indipendenti tra loro, appartenenti all’industria, all’artigianato, ai servizi e rientranti nelle diverse filiere. Al progetto può aderire anche una sola grande impresa purché in compresenza di almeno 3 MPMI indipendenti tra loro ed indipendenti dalla grande industria. La rete può essere anche di tipo misto con la partecipazione di professionisti.

 

TIPOLOGIE PROGETTI AMMISSIBILI

I progetti possono contemplare la realizzazione di almeno uno dei seguenti investimenti:

  • Piattaforme logistiche;
  • Piattaforme informatiche;
  • Centri di progettazione e design;
  • Laboratori di sperimentazione e ricerca;
  • Strutture commerciali, espositive e ricerca;
  • Centri assistenti clienti;
  • Data center condivisi;
  • Siti e piattaforme web per la commercializzazione e promozioni dei prodotti offerti;
  • Piani di comunicazione e marketing, anche attraverso la registrazione e pubblicizzazione di marchi condivisi;
  • Sistemi di gestione della catena del valore anche ai fini di sistemi di economia circolare;
  • Sistemi energetici efficienti e sostenibili;
  • Strutture di welfare aziendale.

 

Sono ammissibili i costi relativi a:

a) Spese per opere edili/murarie e impiantistiche, spese di ristrutturazione ordinaria e straordinaria su immobili di proprietà o in locazione;

b) Spese relative all’acquisto di macchinari ed attrezzature di nuova fabbricazione e hardware;

c) Spese per investimenti immateriali condivisi;

d) Spese di consulenza tecnica per la progettazione e per il management della rete;

e) Spese di personale dipendente dedicato al progetto incarico interno finalizzato esclusivamente alle attività di progettazione e di management della rete;

f) Spese generali (in misura forfettaria del 7%).

 

La somma delle spese di cui ai punti d), e), f) non possono complessivamente superare il 40% delle altre spese ammissibili.

 

SOGLIA INVESTIMENTO E TERMINI DI PRESENTAZIONE

Il costo totale ammissibile del progetto di investimento non deve essere inferiore ad € 40.000 per ciascuna rete di impresa.

Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 10:00 del 30 giugno 2022 fino alle ore 11:00 del 10 Novembre 2022 attraverso il portale SIGEF disponibile all’indirizzo https://sigef.regione.marche.it.

Il progetto dovrà essere avviato solo successivamente alla data di presentazione della domanda di partecipazione al presente bando e comunque entro 30 giorni dalla data di ricezione della comunicazione di concessione delle agevolazioni.

Nel caso di rete non costituita al momento della presentazione della domanda, il progetto di investimento dovrà essere avviato solo successivamente all’avvenuta costituzione della rete medesima.

Le spese ammissibili sono quelle effettuate a partire dalla data di avvio del progetto e, comunque, successivamente alla data di presentazione della domanda di partecipazione al presente bando.

Il progetto deve essere realizzato e concluso entro 18 mesi dalla concessione del contributo con possibilità di proroga non superiore ai 6 mesi.

Ogni partecipante al progetto deve assicurare una quota di investimento non superiore al 40% dell’investimento complessivo e non inferiore alla metà della quota media di partecipazione di ciascuna retista.

 

ENTITA’ DELL’AGEVOLAZIONE

L’agevolazione viene concessa, sotto forma di contributo a fondo perduto in conto capitale, per la realizzazione di programmi di investimento nella misura del 50% delle spese ammissibili.

Il contributo totale concedibile per ciascuna rete di impresa non può superare € 400.000.

 

Vuoi essere ricontattato e ricevere una consulenza gratuita?
COMPILA IL FORM

 

Per informazioni: Area Credito Confartigianato

Tel: 071 2293223328 3073025

Email: credito@confartigianatoimprese.net