CREDITO e BANDIAPERTO
Bando internazionalizzazione per consorzi e raggruppamenti

La Regione Marche concede contributi straordinari una tantum a fondo perduto a consorzi per l’internazionalizzazione e ai raggruppamenti temporanei di imprese marchigiane costituiti tra MPMI esportatrici verso la Federazione Russa, Bielorussia e Ucraina.

 

PLAFOND

400.000 €

€ 300.000: per contributi straordinari una tantum a fondo perduto a favore dei consorzi per l’internazionalizzazione con sede legale nelle Marche colpiti dalle conseguenze dell’attuale crisi economica nelle attività di diffusione internazionale dei prodotti e dei servizi nei mercati esteri (misura A).

€ 100.000: per contributi straordinari una tantum a fondo perduto a favore dei raggruppamenti temporanei di imprese, già costituiti, tra MPMI esportatrici verso Federazione Russa, Bielorussia ed Ucraina, a sostegno del mancato ricavo dovuto all’impossibilità di esportare (misura B).

 

IMPRESE BENEFICIARIE

Possono presentare le domande di finanziamento:

  • i consorzi per l’internazionalizzazione con sede legale nella regione Marche, in possesso dei requisiti previsti per legge, in regola rispetto alle disposizioni in materia fiscale, previdenziale ed assistenziali e che hanno avuto una riduzione di fatturato nel triennio 2019-2021 a causa della crisi economica;
  • i raggruppamenti temporanei di imprese già costituiti dalla data del 31/12/2021, formati da almeno 3 MPMI marchigiane, di cui 2/3 delle imprese del raggruppamento siano esportatrici verso la Federazione Russa, la Bielorussia e l’Ucraina.

 

Contribuzione regionale

MISURA A

Il contributo straordinario una tantum a fondo perduto a favore dei consorzi per l’internazionalizzazione di cui alla misura  a), ammontante a complessivi € 300.000, sarà assegnato sulla base delle domande pervenute come di seguito specificato e fino ad esaurimento delle risorse disponibili:

– n. di imprese aderenti al consorzio per l’internazionalizzazione e attive al momento della presentazione (da 0-8) e riduzione del fatturato nel triennio 2019-2021 a causa della crisi economica: € 15.000

– n. di imprese aderenti al consorzio per l’internazionalizzazione e attive al momento della presentazione della domanda (oltre 8) e riduzione del fatturato nel triennio 2019-2021 a causa della crisi economica: € 30.000

 

MISURA B

Il contributo straordinario una tantum a fondo perduto a favore dei raggruppamenti temporanei di imprese di cui alla misura b), ammontante a complessivi € 100.000,00, sarà assegnato sulla base delle domande pervenute come di seguito specificato e fino ad esaurimento delle risorse disponibili:

– raggruppamenti temporanei di imprese per i quali le esportazioni in Federazione Russa, Bielorussia e Ucraina rappresentano una percentuale compresa tra il 10% e il 25% della media del fatturato complessivo del triennio 2019 – 2021: € 5.000

– raggruppamenti temporanei di imprese per i quali le esportazioni in Federazione Russa, Bielorussia e Ucraina rappresentano una percentuale compresa tra il 26% e il 60% della media del fatturato complessivo del triennio 2019 – 2021: € 10.000

– raggruppamenti temporanei di imprese per i quali le esportazioni in Federazione Russa, Bielorussia e Ucraina rappresentano una percentuale maggiore del 60% della media del fatturato complessivo del triennio 2019 – 2021: € 15.000

 

TEMPI, MODALITA’ DI PRESENTAZIONE E SCADENZA

Le domande di contributo potranno essere presentate dal legale rappresentante del consorzio per l’internalizzazione o, in caso di raggruppamento temporaneo di imprese, dal legale rappresentante dell’impresa capofila (o procuratore) attraverso CLICCANDO QUI.

Le domande di contributo potranno essere presentate dalle ore 09:00 del 24/08/2022 alle ore 13:00 del 26/09/2022.

 

Vuoi essere ricontattato e ricevere una consulenza gratuita?
COMPILA IL FORM

 

Per informazioni: Area Credito Confartigianato

Tel: 071 2293223328 3073025

Email: credito@confartigianatoimprese.net