AMBIENTE, SICUREZZA
Bando Isi 2020, pubblicate le date di apertura della procedura informatica

L’Inail finanzia investimenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro mettendo a disposizione 211.226.450 euro a fondo perduto per la realizzazione di progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

 

FINALITÀ

L’Avviso ha l’obiettivo di incentivare le imprese a realizzare progetti per il miglioramento documentato delle condizioni di salute e di sicurezza dei lavoratori rispetto alle condizioni preesistenti.

 

DESTINATARI DEI FINANZIAMENTI

L’iniziativa è rivolta a tutte le imprese, anche individuali, ubicate su tutto il territorio nazionale iscritte alla Camera di commercio industria, artigianato ed agricoltura e gli Enti del terzo settore, ad esclusione delle micro e piccole imprese agricole operanti nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli; queste ultime destinatarie dell’iniziativa ISI agricoltura 2019-2020, pubblicata il 6 luglio 2020.

 

PROGETTI AMMESSI A FINANZIAMENTO

Sono finanziabili le seguenti tipologie di progetto ricomprese in 4 Assi di finanziamento:

  • Progetti di investimento e Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale – Asse di finanziamento 1 (sub Assi 1.1 e 1.2)
  • Progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale di carichi (MMC) – Asse di finanziamento 2
  • Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto – Asse di finanziamento 3
  • Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività – Asse di finanziamento 4 – settori della Pesca (codice Ateco A03.1) e della Fabbricazione di mobili (codice Ateco C31)

 

RISORSE FINANZIARIE DESTINATE AI FINANZIAMENTI

Le risorse finanziarie destinate dall’Inail, ai progetti di miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, sono ripartite per regione/provincia autonoma e per assi di finanziamento.

 

TEMPISTICHE DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Dal 1° giugno e fino al 15 luglio 2021, le imprese potranno accedere alla procedura informatica per inserire la domanda di partecipazione.

 

 

I NOSTRI CONSULENTI A DISPOSIZIONE

L’ Area ambiente e sicurezza di Confartigianato Imprese Ancona – Pesaro e Urbino è a disposizione delle imprese associate per affiancarle e supportarle nella presentazione delle domande.

Ancona Tel. 071 22931 | Pesaro Tel. 0721 1713271

Email sinca@confartigianatoimprese.net

ASSOCIATI