CREDITO e CONSULENZA
Bando regionale: digitalizzazione imprese artigiane

La Regione Marche persegue l’obiettivo di concedere contributi in conto capitale per favorire la digitalizzazione delle imprese artigiane.

 

PLAFOND DISPONIBILE

 € 900.000

 

IMPRESE BENEFICIARIE

Possono presentare le domande di finanziamento le imprese artigiane, singole o associate che sono attive, con sede operativa nel territorio delle Marche ed iscritte all’albo delle imprese artigiane della Regione Marche.

 

INTERVENTI AMMISSIBILI

I progetti che potranno essere ammessi a contributo devono riguardare le digitalizzazione dei processi aziendali e l’ammodernamento tecnologico tramite l’acquisto di software, hardware o servizi di consulenza specialistica che permettano:

  • Il miglioramento dell’efficienza aziendale;
  • lo sviluppo dell’e-commerce;
  • la connettività a banda larga e ultralarga;
  • collegamento internet con tecnologia satellitare con acquisto di decoder o parabole (per aree in condizioni geomorfologiche difficili);
  • web marketing, implementazione di CRM aziendali, digitalizzazione di processi;
  • realtà aumentata, raccolta e/o valorizzazione di dati e informazioni e loro protezione;
  • automazioni robotica.

 

SPESE AMMISSIBILI

Rientrano nella domanda le spese per:

  • acquisto di hardware/software, servizi di consulenza specialistica strettamente finalizzati alla digitalizzazione dei processi aziendali;
  • acquisto hardware, software per la gestione aziendale;
  • transazioni on-line e sistemi di sicurezza della connessione di rete e servizi di consulenza specialistica strettamente finalizzati allo sviluppo di soluzioni di e-commerce;
  • realizzazione delle opere infrastrutturali e tecniche (lavori di fornitura, posa in opera, collaudo) e costi di dotazione/installazione di apparati necessari per la connettività a banda larga e ultralarga;
  • acquisto di decoder e parabole per il collegamento alla rete internet mediante tecnologia satellitare.

Rientrano nel bando le spese effettuate a partire dal 01/07/2019. I progetti devono essere completati entro 10 mesi dalla notifica del contributo.

 

CONTRIBUTO CONCEDIBILE E TEMPISTICA

Il contributo concedibile è pari al 60% del totale delle spese ammissibili fino ad un massimo di € 10.000.

Le domande di contributo potranno essere presentate dal 01/06/2020 al 31/07/2020.

 

ORDINE DI PRIORITA’

a) Progetti che prevedono lo sviluppo di soluzioni di e-Commerce – Punti 25

b) Progetti che prevedono la connettività a banda larga e ultra larga – Punti 15

c) Progetti che prevedono il collegamento Internet con tecnologia satellitare, con acquisto di decoder e parabole nelle aree in condizioni geomorfologiche che non consentono l’accesso a reti terrestri laddove gli interventi infrastrutturali risultino scarsamente sostenibili economicamente o non realizzabili – Punti 10

d) Progetti presentati da imprese in cui la maggioranza della compagine sociale è formata da donne Punti 20

e) Progetti presentati da imprese in cui la maggioranza della compagine sociale è formata da giovani – Punti 10

f) Progetti che prevedono la diversificazione di prodotto con l’inizio della produzione di mascherine o di altri dispositivi legati all’emergenza COVID19 – Punti 20

  

Vuoi essere ricontattato e ricevere una consulenza gratuita?
COMPILA IL FORM

 

Per informazioni: Area Credito Confartigianato

Tel: 071 2293223328 3073025

Email: credito@confartigianatoimprese.net

ASSOCIATI