CREDITO e CONSULENZA
Bando regionale: tecnologie 4.0 e smartworking per la riorganizzazione aziendale

La Regione Marche, in risposta all’emergenza sanitaria, intende sostenere progetti che forniscano nuovi processi e nuovi modelli organizzativi grazie all’adozione delle tecnologie 4.0 o all’incentivazione dello smartworking favorendo l’ integrazione delle varie aree aziendali. Tra gli investimenti acquisto di nuovi macchinari, licenze software, consulenza, formazione e tutoraggio aziendale.

 

PLAFOND DISPONIBILE

TOTALE € 2.459.196,50

  • € 2.059.196,50 per intervento A.
  • € 400.000,00 per intervento B.

 

IMPRESE BENEFICIARIE

MPMI in forma singola indipendentemente dalla forma giuridica, regolarmente iscritte nel Registro delle Imprese, attive e con unità produttiva sede dell’investimento ubicata nel territorio della Regione Marche

 

INTERVENTI AMMISSIBILI
  1. Miglioramento dell’efficienza aziendale mediante l’acquisizione di nuove tecnologie digitali e tecnologie 4.0;
  2. Adozione di modelli di smart working nelle differenti funzioni aziendali e acquisizione della relativa strumentazione.

 

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili alle agevolazioni le seguenti spese (obbligatorie almeno una delle spese indicate dalla lettera A), B), C):

A) acquisto di macchinari, strumentazioni, attrezzature nuovi di fabbrica, funzionali alla trasformazione tecnologica e/o digitale delle imprese comprese le relative spese di installazione e montaggio;

B) acquisto di software, brevetti, licenze e programmi informatici commisurati alle esigenze produttive e gestionali dell’impresa;

C) acquisto di hardware (computer portatile, tablet, smartphone, videocamere) e dispositivi accessori funzionali all’attuazione del progetto;

D) servizi di consulenza a sostegno dell’innovazione in materia di tecnologie digitali, tecnologie 4.0, internet of thing;

E) servizi di consulenza specialistici finalizzati all’analisi organizzativa e dei processi interni aziendali, inclusi servizi necessari per la stesura del piano aziendali di organizzazione;

F) servizi di consulenza finalizzati all’adozione di modalità di lavoro agile (smart working);

G) costi per la formazione (anche a distanza) del management aziendale e del personale dipendente funzionale alla realizzazione del piano aziendale nella misura massima di € 5.000,00.

 

Il costo totale dell’investimento non deve essere inferiore ad € 20.000 per intervento A) e € 5.000 per intervento B).

 

Le spese sono ammissibili dal 23/02/2020.

 

CONTRIBUTO CONCEDIBILE E TEMPISTICA

L’agevolazione è concessa sotto forma di contributo a fondo perduto in conto capitale nella misura del 60% della spesa ammissibile con importo massimo di € 40.000 per intervento A) e € 10.000 per intervento B).

Le domande possono essere presentate a partire dal 28 luglio 2020 fino al 30 ottobre 2020 attraverso la piattaforma SIGEF (indirizzo internet https://sigef.regione.marche.it).

L’impresa può presentare richiesta di contributo solo dopo aver effettuato l’investimento e ultimato i lavori di installazione allegando i relativi giustificativi di spesa quietanzati.

 

Vuoi essere ricontattato e ricevere una consulenza gratuita?
COMPILA IL FORM

 

Per informazioni: Area Credito Confartigianato

Tel: 071 2293223328 3073025

Email: credito@confartigianatoimprese.net

ASSOCIATI