CREDITO e CONSULENZA
Bando riqualificazione e valorizzazione delle imprese commerciali

La Regione Marche persegue l’obiettivo di favorire la realizzazione di progetti relativi alla riqualificazione e alla valorizzazione commerciale di aree, vie e piazze, in modo particolare riguardo ai centri storici e privilegiando l’attivazione da parte dei giovani di nuovi esercizi commerciali, nonché le attività sospese, anche temporaneamente, a causa del COVID-19.

 

PLAFOND DISPONIBILE

 € 1.150.000

  • € 950.000 per interventi a sostegno delle imprese commerciali
  • € 200.000 per interventi a sostegno delle imprese commerciali nei comuni sotto i 5.000 abitanti

 

IMPRESE BENEFICIARIE

Possono presentare le domande di finanziamento:

  • le micro, piccole e medie imprese commerciali di vendita al dettaglio che al momento della presentazione della domanda sia in possesso di autorizzazione amministrativa o SCIA per l’esercizio commerciale/SAB oggetto della domanda di contributo;
  • le micro, piccole e medie imprese di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande esistenti.

Il volume di affari non deve essere superiore ad € 2.000.000 per le imprese commerciali al dettaglio e per le imprese di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande.

Nel caso di nuova impresa il volume di affari non va indicato.

 

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammessi a contributo gli intervento gli interventi relativi a:

  • ristrutturazione e manutenzione straordinaria;
  • ampliamento dei locali adibiti a da adibire ad attività commerciali;
  • attrezzature fisse e mobili strettamente inenerenti l’attività di vendita e/o somministrazione di alimenti e bevande;
  • arredi strettamente inerenti l’attività di vendita e/o somministrazione di alimenti e bevande;
  • investimenti finalizzati adeguamento delle imprese all’emergenza COVID-19.

La spesa ammissibile, al netto dell’IVA, non può essere inferiore ad € 15.000 e superiore ad € 60.000.

Sono ammessi a finanziamento anche i progetti già realizzati a far data del 01/01/2019.

 

CONTRIBUTO CONCEDIBILE E TEMPISTICA

Il contributo concedibile è pari al 20% della spesa riconosciuta ammissibile. Le domande dovranno essere presentate entro e non oltre il 6 Luglio 2020.

 

ORDINE DI PRIORITA’

a) Nuovi esercizi commerciali (che hanno avviato l’attività dopo il 01/01/2019 ed entro la data di presentazione della domanda) – Punti 20

b) Subentro effettuato in data successiva al 01/01/2019 – Punti 2

c) Esercizi commerciali i cui titolare di impresa abbiano un’età compresa tra i 18 e 35 anni – Punti 10

d) Esercizi commerciali ubicati nei centri storici – Punti 5

e) Esercizi commerciali nei quali sono stati eseguiti lavori regolarmente fatturati nella misura pari o superiore al 70% – Punti  8

f) Esercizi commerciali che hanno completato i lavori regolarmente fatturati al 100% – Punti 18

g) Esercizi commerciali che non hanno mai ottenuto contributi pubblici – Punti 20

h) Esercizi commerciali nei quali il titolare o legale rappresentante è donna – Punti 5

 i) Attività sospese causa COVID-19 (DCCM 11 Marzo 2020) – Punti 35

 

Per informazioni: Area Credito Confartigianato

ASSOCIATI