CREDITO e BANDI
Bando Voucher digitali Impresa 4.0

La Camera di Commercio delle Marche ha come obiettivo quello di concedere contributi per promuovere l’utilizzo, da parte delle MPMI, di servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali in attuazione della strategia definita nel Piano Transizione 4.0. L’intento è quello di favorire interventi di digitalizzazione ed automazione funzionali alla continuità operativa delle imprese durante l’emergenza sanitaria Covid-19 e supportare la ripartenza nella fase post-emergenziale.

 

PLAFOND DISPONIBILE

€ 300.000,00

 

IMPRESE BENEFICIARIE

Sono ammesse ai benefici del presente avviso pubblico le MPMI delle Marche che, al momento della presentazione della domanda abbiano sede legale e/o unità locale nel territorio della Regione Marche, risultino iscritte al Registro delle Imprese ed attive, risultano essere in regolare con il pagamento del diritto annuale, siano in regola con gli obblighi contributi e negli adempimenti previdenziali, assistenziali ed assicurativi, non siano sottoposte a procedure concorsuali e non abbiano contributi pubblici per l’abbattimento dei costi per le stesse voci di spesa e non abbiano rapporti di fornitura con la Camera di Commercio.

Non possono presentare domanda e sono escluse dai benefici del presente bando le imprese che siano già risultate beneficiarie dei contributi previsti dal bando della Camera di Commercio “B2B Digital Markets 2020”.

Non possono altresì presentare domanda e concorrere al bando tutte le imprese che abbiano già beneficiato dei Voucher Digitali Impresa 4.0 concessi dalla Camera di Commercio delle Marche e dalle Camere di Commercio di Ancona e Fermo negli anni dal 2017 al 2019.

 

INTERVENTI FINANZIABILI

Il voucher deve essere necessariamente utilizzato dall’impresa beneficiaria al fine di:

  • acquisire servizi di consulenza e/o formazione specialistica volti a misurare la propria maturità digitale (digital maturity assessment);
  • acquistare beni e servizi strumentali (hardware e software) funzionali all’implementazione delle tecnologie di cui al punto A nel limite massimo del 50% delle spese complessive ammissibili. Deve trattarsi pertanto di beni e servizi il cui acquisto sia coerente e strettamente correlato con gli obiettivi specifici perseguiti dall’intervento e con le attività di consulenza/formazione previste.

 

SPESE AMMISSIBILI

Le spese si considerano ammissibili solo se effettivamente sostenute a partire dalla data di presentazione della domanda ed entro e non oltre il termine ultimo di presentazione della rendicontazione finale fissato per il 30 aprile.

Sono ammissibili le seguenti spese:

  • servizi di consulenza per l’analisi della maturità digitale dell’impresa, la pianificazione e la progettazione di interventi finalizzati all’implementazione di uno o più delle tecnologie digitali;
  • servizi di formazione relativi alla partecipazione (del titolare e dei rappresentanti legali dell’impresa ovvero dei collaboratori con rapporto di lavoro subordinato o parasubordinato) a percorsi il cui programma formativo sia chiaramente riconducibile ad una o più tecnologie digitali tra quelle previste dal bando;
  • l’acquisto di beni (sensori, robotica, visori, macchinari/impianti, stampanti 3D, dispositivi di connessione alla banda ultra larga, droni, tablet, monitor) e servizi strumentali, entro il limite del 50% del budget complessivo.

 

CONTRIBUTO

Nel caso di Piccole e Medie Imprese l’agevolazione è concessa nella misura del 50% delle spese totali ritenute ammissibili, sino ad un importo massimo di € 3.500 per ciascuna impresa beneficiaria. Nel caso di Micro Imprese l’agevolazione è concessa nella misura del 70% sino ad un importo massimo pari ad € 5.000 per ciascuna impresa beneficiaria. Sono ammessi a finanziamento solo quei progetti il cui costo complessivo ammissibile a contributo sia almeno pari ad € 2.500. I voucher saranno erogati con l’applicazione della ritenuta d’acconto del 4%.

 

TEMPI, MODALITÀ DI PRESENTAZIONE E SCADENZA

Le Domande di ammissione al presente voucher possono essere presentate, sino ad esaurimento fondi, a partire dalle ore 9.00 del 1 Dicembre 2020 esclusivamente tramite PEC al seguente indirizzo cciaa@pec.marche.camcom.it e comunque non oltre il 21/12/2020.

 

Vuoi essere ricontattato e ricevere una consulenza gratuita?
COMPILA IL FORM

 

Per informazioni: Area Credito Confartigianato

Tel: 071 2293223328 3073025

Email: credito@confartigianatoimprese.net

ASSOCIATI