CORONAVIRUSALIMENTARE
Bonus ristorazione per ho.re.ca e filiera alimentare

Un nuovo sostegno per il mondo dell’ho.re.ca e della filiera alimentare: il Fondo per la filiera della ristorazione “c.d. bonus ristorazione“, pari a 600 milioni di euro, consente di richiedere contributi a fondo perduto da un minimo di 1.000€ fino a un massimo di 10.000€ per l’acquisto di prodotti 100% Made in Italy.

Il contributo finanzierà gli acquisti fatti a partire dal 14 Agosto 2020 (previa presentazione della relativa documentazione che attesta l’avvenuto acquisto).

 

Imprese beneficiarie
  • ristorazione con somministrazione (codice 56.10.11);
  • alberghi (codice 55.10.00,  limitatamente alle attività autorizzate alla somministrazione di cibo);
  • attività di ristorazione connesse alle aziende agricole (56.10.12 );
  • mense (codice 56.29.10);
  • catering continuativo su base contrattuale (codice 56.29.20);
  • catering per eventi, banqueting (codice 56.21.00).

 

Modalità di accesso

Per accedere al bonus si dovrà dimostrare, con relativi documenti fiscali, l’acquisto di prodotti agroalimentari e vitivinicoli italiani. Gli acquisti dovranno riguardare almeno tre prodotti appartenenti a categorie diverse (tra questi tre, il prodotto più acquistato non dovrà superare il 50% della spesa totale). Tali prodotti dovranno rientrare in due specifiche categorie: vendita diretta o filiera nazionale integrale della materia prima del prodotto finito.

Il richiedente dovrà inoltre dimostrare di aver subito un calo del fatturato e dei corrispettivi medi nel periodo marzo/giugno 2020 di almeno un quarto rispetto al corrispondente periodo dell’anno 2019.

Le domande andranno presentate dal 15/11 al 28/11/2020 tramite la PIATTAFORMA DELLA RISTORAZIONE.

AGGIORNAMENTO: il termine per la presentazione delle domande è stato prorogato al 15/12 (SCARICA IL DECRETO PROROGA).

 

Rivolgiti agli uffici Confartigianato per essere supportato nella compilazione della domanda > SCOPRI LE NOSTRE SEDI.

Scarica la sintesi completa

ASSOCIATI