EMERGENZA CORONAVIRUSAMBIENTE, SICUREZZA
Confartigianato e Governo firmano il protocollo sicurezza

Firmato da Confartigianato e altre organizzazioni datoriali il Protocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro. La firma dell’intesa è stata raggiunta stamane dopo una maratona di 18 ore in videoconferenza con Palazzo Chigi tra il premier Giuseppe Conte, altri esponenti del governo, i sindacati e i rappresentanti degli imprenditori.

“Con il Protocollo che Confartigianato ha firmato oggi, in rappresentanza di Rete Imprese Italia, gli artigiani e le micro e piccole imprese confermano, rafforzandolo ulteriormente, l’impegno ad assicurare, anche in questa emergenza, la sicurezza e la salute dei lavoratori e degli imprenditori, consentendo la prosecuzione dell’attività produttiva”.
Questo il commento del Presidente Giorgio Merletti, che ha partecipato al confronto in videoconferenza con il Governo e le parti sociali che ha portato alla firma del Protocollo.
“Il Protocollo – sottolinea il Presidente Merletti – riconosce il ruolo e le peculiarità degli artigiani e delle micro e piccole imprese responsabilmente impegnati a fronteggiare l’emergenza sanitaria. A questo proposito, abbiamo evitato l’imposizione di nuovi e gravosi adempimenti a carico delle imprese, valorizzando il nostro sistema di relazioni sindacali e di organismi territoriali per la sicurezza per un efficace contenimento della diffusione del virus”.

SCARICA IL PROTOCOLLO SCARICA LA NUOVA CARTELLONISTICA SCARICA L'AUTOCERTIFICAZIONE

Segnaliamo inoltre l’apposita Checklist per le imprese realizzata dalla Regione Marche per verificare il corretto rispetto delle indicazioni di sicurezza per i lavoratori in merito al contenimento della diffusione del virus COVID-19.

SCARICA LA CHECKLIST
ASSOCIATI