MODA
Confartigianato moda: incontro online con presidente e segretario nazionale

Sono gli artigiani italiani della moda a possedere le competenze per realizzare l’eccellenza dei brand internazionali del lusso come Dior. Parola di Maria Grazia Chiuri, stilista e direttrice creativa della maison francese, che oggi, in un’intervista a MF Fashion, scende in campo per sollecitare un riconoscimento istituzionale per la moda italiana, settore economico la cui rilevanza è seconda soltanto al turismo e che si fonda sulle abilità dell’artigianato e delle piccole imprese.

“La testimonianza di Maria Grazia Chiuri – commenta il Presidente di Confartigianato Merletti – si aggiunge a quelle di numerosi protagonisti della moda internazionale che riconoscono la centralità delle micro e piccole imprese italiane per garantire l’eccellenza della produzione dei brand mondiali del fashion. Ma ora è tempo di passare dalle parole ai fatti. Le nostre imprese non chiedono che di poter continuare a lavorare. Al Governo sollecitiamo di dare immediata concretezza agli impegni per consentire alle centinaia di migliaia di aziende della filiera moda italiana di continuare ad essere protagoniste della nostra eccellenza manifatturiera tanto apprezzata nel mondo. In gioco c’è il sistema globale della moda d’eccellenza e non avremo seconde possibilità” (articolo completo).

 

Confartigianato moda: incontro online con presidente e segretario nazionale

▶ Martedì 16 giugno 2020

▶ Orario: 18:00 – 19:00

Relatori:

Fabio Pietrella – Presidente nazionale Confartigianato Moda
Guido Radoani – Segretario nazionale Confartigianato Moda
David Coppari – Presidente Moda Confartigianato Ancona – Pesaro e Urbino
Gilberto Gasparoni – Responsabile Moda Confartigianato Ancona – Pesaro e Urbino

 

RICHIEDI IL CODICE DI ACCESSO
ASSOCIATI