EMERGENZA CORONAVIRUSENERGIA E GAS
Cura Italia: bollette Energia e Gas

Il decreto legge “Cura Italia” non ha previsto lo stop generalizzato delle bollette di energia, gas e metano per tutto il territorio nazionale nonostante le numerose indiscrezioni emerse nei giorni scorsi; al momento lo stop resta in pista, come previsto da Dl 9 del 2020, per gli 11 comuni della prima zona rossa, dieci in Lombardia (Bertonico, Casalpusterlengo, Castelgerundo, Castiglione D’Adda, Codogno, Fombio, Maleo, San Fiorano, Somaglia, Terranova dei Passerini) e uno in Veneto (Vo’).

L’ unica nota positiva per tutto il territorio nazionale, dal 10 marzo al 3 aprile, è il blocco delle sospensioni per morosità per i clienti alimentati in bassa tensione (elettricità) e con consumi non superiori a 200mila metri cubi standard (gas metano) disposta con la Delibera Arera 60/2020/R/com (vedi notizia – ARERA blocca i distacchi per morosità per elettricità, gas e acqua).

Le proposte di Confartigianato, visto il grande momento di difficolta’ economica che stanno affrontando tutte  le nostre imprese, di sospendere le bollette di energia e gas per tutto il territorio nazionale o intervenire sulla riduzione degli oneri per il momento non sono stata accolte.

 

Rivolgiti ai nostri esperti del Servizio Energia Cenpi

📲 3386261090
📩 servizioenergia@confartigianatoimprese.net

ASSOCIATI