GIOVANI IMPRENDITORI
Energie Alternative: Giacomo e Nicolò

IL GUSTO DEL FUTURO

Giacomo e Nicolò –  Brutti ma Buoni

 

Le #EnergieAlternative di oggi sono a km0 e genuine, corriamo ad Osimo per due chiacchiere con chi di gusto se ne intende…

Siamo da Brutti ma Buoni, un panificio davvero speciale capitanato da Giacomo e Nicolò, 33 e 32 anni, Giovani Imprenditori Confartigianato.

Tradizione e innovazione s’incontrano in impasti a lunga lievitazione, farine ricercate, passione ed una nuova visone di uno dei lavori artigianali per eccellenza.

Lasciamo la parola al nostro Giacomo…

 

Come è nata la tua attività?

Abbiamo aperto il panificio 5 anni fa ed è il risultato di una grande passione che ci accomuna. Entrambi abbiamo una lunga esperienza in questo settore, ma il nostro è un panificio “moderno” dove pane, pizza e dolci sono qualcosa di “diverso” per le tecniche e le materie prima con cui sono prodotti.

Come immagini il futuro del tuo settore?

Lo immagino legato sicuramente alla tradizione, ma caratterizzato da una sempre maggiore attenzione a quelle che sono le nuove tecnologie, alla ricerca di farine, lieviti e materie prime di qualità e allo studio di tecniche di lavorazione innovative.

 

Quali aspetti innovativi hai introdotto nella tua azienda?

Oltre ad usare solo materie prime del territorio per i prodotti che facciamo, le lavorazioni sono diverse da quelle del passato. Una volta si lavorava di notte per avere il pane fresco al mattino. Noi, grazie ad una giusta gestione dei lieviti, lavoriamo, “il giorno prima per il giorno dopo”. I nostri prodotti, lievitano tutta la notte e al mattino vengono infornati. Il risultato è un pane molto più digeribile e fragrante.

 

Quanto è importante per la tua azienda la relazione con il territorio e la comunità di riferimento?

È importantissimo! I nostri fornitori e i nostri clienti sono principalmente del territorio, nonostante il mondo digitale fornisca strumenti più ampi come l’e-commerce. Collaborare con i produttori di materie prime della zona è  alla base della nostra filosofia aziendale.

 

Quali iniziative vorresti promuovere in sinergia con altri imprenditori?

Vorrei promuovere momenti di incontro e conoscenza, per arrivare ad allacciare rapporti di collaborazione con gli altri imprenditori del territorio. La concorrenza non ha senso, abbiamo bisogno di lavorare insieme, aiutandoci a vicenda con i nostri servizi e prodotti.

 

Che consiglio daresti ad un ragazzo che intraprende il tuo lavoro?

A trovarne!! La realtà è che si fa fatica a trovare giovani che vogliano fare questo mestiere, che pure è cambiato moltissimo rispetto all’idea che molti hanno. Consiglierei di avere umiltà e voglia di imparare, perché questo è un lavoro bellissimo che dà tante soddisfazioni.

 

Se ti dovessi descriverti con uno dei tuoi prodotti, quale saresti e perché?

Io potrei essere un cracker! Perché ne adoro la leggerezza e la croccantezza… Nicolò non potrebbe essere altro che un pane o un lievito naturale, sono la sua passione!

 

Hai altre domande o curiosità? Contattaci

 

Hai altre domande o curiosità? Contattaci

Se vuoi anche tu essere coinvolto nel Gruppo e nelle iniziative Giovani imprenditori Confartigianato, puoi contattare lo 071-2293296 o scrivere a michele.pizzichini@confartigianatoimprese.net.