CORONAVIRUS
Le Marche confermate in zona gialla

“Ho appena sentito il Ministro e vi confermo che anche la prossima settimana le Marche saranno in zona gialla. Raccomando sempre la massima attenzione e il rispetto delle regole anticontagio”.

Ad annunciare il rinnovo del provvedimento per un’altra settimana è il presidente della Regione Francesco Acquaroli. Da domenica 21 febbraio 2021 inoltre, salvo ulteriori cambiamenti dell’ultimo momento, verrà meno anche il provvedimento che vieta gli spostamenti in entrata e in uscita dalla provincia di Ancona.

AGGIORNAMENTO: Il Presidente Francesco Acquaroli, ha firmato sabato 20 febbraio l’ordinanza che proroga fino alle ore 24 di sabato 27 febbraio 2021 le misure di mitigazione degli spostamenti in entrata e in uscita dal territorio della provincia di Ancona (stabiliti con la precedente ordinanza n.3/2021). Sentiti i servizi Sanità, dopo il confronto che si è svolto ieri con il Prefetto di Ancona e i sindaci dei comuni maggiormente colpiti sul territorio provinciale anconetano, si è deciso di prorogare di una settimana il provvedimento.

ASSOCIATI