ANAP
Marta Pesaresi Burattini, il cordoglio Confartigianato An-Pu e Anap

Se ne va oggi un pezzo di storia della Confartigianato di Ancona Pesaro Urbino: è venuta a mancare Marta Pesaresi Burattini, storica funzionaria Confartigianato e dirigente Anap provinciale. Entrata a far parte della nostra famiglia negli anni ‘70, ha promosso nella sua lunga attività la trasformazione e lo sviluppo dell’allora Associazione Artigiani.

La sua caparbietà e competenza l’hanno spinta a ideare un nuovo modo di fare attività sindacale e rappresentare l’artigianato. Sua la capacità di dare voce alle donne imprenditrici con la costituzione del gruppo Donne impresa, ancora oggi attivo nella promozione del ruolo della donna imprenditrice nella società.

Importanti anche i progetti con i ragazzi per la trasmissione della conoscenza e del saper fare artigiano alle nuove generazioni creando, anno dopo anno, un programma destinato alle scuole medie, finalizzato all’orientamento scolastico degli studenti e svolto con dedizione e passione da tanti maestri artigiani.

A fine anni ’70, una nuova intuizione: la creazione della ‘Befana Artigiana’, i cui panni ha vestito lei stessa per oltre un trentennio. Ancora oggi i figli degli artigiani ricordano la festa e i doni che ricevevano dalle mani di questa vecchina simpatica e allegra.

Poi il faccia a faccia con una malattia subdola, l’Alzheimer, e il sostegno a molti progetti per promuovere a livello nazionale lo studio della patologia, in collaborazione con illustri Medici e Università. Di qui, la realizzazione della Giornata Nazionale della Predizione del Morbo di Alzheimer, iniziativa ancora oggi di rilievo, finalizzata a raccogliere e far conoscere la necessità dei soggetti fragili e delle famiglie, bisognose di aiuto e comprensione.

Dirigente del gruppo territoriale e nazionale del sindacato ANAP Pensionati di Confartigianato, durante la sua lunga attività si è sempre adoperata perché i senior fossero considerati non un peso ma una opportunità per la crescita e lo sviluppo dell’intero Paese, oltre che un prezioso dono da custodire.

Negli ultimi anni di carriera, infine, ha seguito moltissimo il mondo del volontariato e del sociale: tra i progetti che ha portato avanti, l’apertura di centri di Ascolto per i disagiati e il lavoro con tantissime associazioni, impegni che hanno reso la sua vita ancora più ricca e ancora più prezioso il suo contributo.

Il Presidente di Confartigianato Ancona – Pesaro e Urbino, Graziano Sabbatini, il Segretario Marco Pierpaoli, il Presidente Anap Ancona – Pesaro e Urbino, Claudio Maria Latini, Rosella Carpera, responsabile Anap, Ancona – Pesaro e Urbino, e tutti i colleghi di Confartigianato si stringono attorno alla famiglia e ai cari di Marta, esprimendo tutta la loro vicinanza.

ASSOCIATI