EMERGENZA CORONAVIRUSAUTORIPARAZIONE
Prorogato al 15 giugno il termine per il cambio pneumatici invernali

Il Ministero dei Trasporti ha accolto le richieste di Confartigianato Autoriparazione e ha disposto la proroga dei termini al 15 giugno 2020 per la sostituzione degli pneumatici invernali/estivi.

Nei giorni scorsi, gli autoriparatori di Confartigianato avevano sollecitato – alla luce dell’ultimo Dpcm – una proroga al 15 giugno 2020 “in via del tutto eccezionale” dei termini per la sostituzione obbligatoria dei pneumatici invernali con quelli estivi. Il lockdown ha infatti congelato gli spostamenti dei clienti intenzionati a operare il cambio e “nulla cambierà nell’attività dei gommisti a partire dal 4 e sino al 17 maggio” dal momento che potranno effettuarlo “solo a quei clienti che saranno in grado di motivare il loro spostamento”. Pertanto – si sottolinea – “il perdurare delle restrizioni relativamente allo spostamento delle persone e la necessità di rispettare scrupolosamente le misure del nuovo Protocollo rendono di fatto impossibile completare le operazioni di smontaggio di pneumatici invernali e rimontaggio di pneumatici estivi entro il 15 maggio” data stabilita dalle normative in vigore.

ASSOCIATI