ANCOS
Seminario Ancos: L’evoluzione degli enti del terzo settore

ANCoS Confartigianato Ancona – Pesaro e Urbino organizza per martedì 16 marzo 2021 il seminario di approfondimento “L’evoluzione degli enti del terzo settore” per consentire agli enti interessati di approfondire l’argomento e conoscere nel dettaglio tutte le principali novità della riforma.
L’evento è rivolto a tutte le realtà interessate del Terzo Settore delle province di Ancona – Pesaro e Urbino: associazioni sportive, culturali e ricreative, pro loco del territorio, ma anche soci del sistema Confartigianato imprese e persone, soci ANCoS e Anap, circoli associati ANCoS. L’ Associazione Nazionale Comunità Sociali e Sportive, promossa da Confartigianato, raccoglie l’adesioni di numerosissimi Circoli – Associazioni, anche sportive, e di migliaia di soci. ANCoS Confartigianato offre importanti servizi alle persone e convenzioni che consentono ai soci, diretti e indiretti, di ottenere importanti sconti e agevolazioni.

 

L’evoluzione degli enti del terzo settore: novità e cambiamenti dell’associazionismo no profit

▶ Martedì 16 marzo

▶ Online sulla piattaforma GoToMeeting

▶ Orario: 18.30

 

Saluti

Marco Pierpaoli, Segretario generale Confartigianato Ancona – Pesaro e Urbino

Fabio Menicacci, Segretario nazionale ANCoS Confartigianato

Giorgia Latini, Assessore Regione Marche alla cultura, sport, partecipazione e volontariato

Interventi

Andrea Bugamelli, Avvocato tributarista esperto del Terzo Settore e consulente Confartigianato su “La riforma del Terzo Settore al via: gli adeguamenti amministrativi, le responsabilità degli amministratori, il Registro Unico”

Maila Cascia, Responsabile Area Lavoro e Welfare Confartigianato Ancona – Pesaro e Urbino

Giordano Giampaoletti, Coordinatore ANCoS Ancona – Pesaro e Urbino

Dibattito

Coordina i lavori Gilberto Gasparoni, Vice Presidente ANCoS Ancona – Pesaro e Urbino

 

Il seminario consentirà di conoscere gli importanti cambiamenti nell’associazionismo ‘no profit’ ovvero nel cosiddetto “Terzo Settore”

I lavori permetteranno di fare una panoramica sulla nuova classificazione delle associazioni con la riforma del Terzo Settore, sui tempi di applicazione delle novità introdotte, su come funziona il Registro Unico Nazionale del Terzo Settore e sul nuovo regime delle responsabilità previste per gli organi di amministrazione.

La legge delega del 2016 definiva il Terzo Settore “il complesso degli enti privati costituiti per il perseguimento, senza scopo di lucro, di finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale e che, in attuazione del principio di sussidiarietà e in coerenza con i rispettivi statuti o atti costitutivi, promuovono e realizzano attività di interesse generale mediante forme di azione volontaria e gratuita o di mutualità o di produzione e scambio di beni e servizi.”

Nel Terzo Settore operano gli enti che non perseguono scopo di lucro e svolgono attività con finalità civiche o utilità sociale ; esso costituisce un altro ordine o classe rispetto alla sfera dello Stato (primo settore) e a quella del mercato e delle imprese (secondo settore).

Il settore sta vivendo un lungo periodo di transizione a causa della riforma, che non ha ancora concluso il suo percorso di applicazione, avviata con il cd. Codice del Terzo Settore D.Lgs. n. 117/2017, che ha introdotto il Registro Unico Nazionale del Terzo Settore ed ha disciplinato in maniera dettagliata il mondo del terzo settore, delineando un nuovo scenario organizzativo, gestionale, normativo e fiscale; alcune novità sono già operative, altre lo diventeranno; l’emergenza coronavirus ha allungato i tempi di completamento della riforma, infatti una delle ultime proroghe disposte fissa al 31 marzo 2021 la scadenza per l’adeguamento degli statuti alle novità della riforma.

Per questo Ancos intende informare sulle importanti novità normative riguardanti il Terzo settore, cercando di fornire chiarimenti in un panorama vastissimo e diversificato.

PRENOTA IL TUO POSTO
ASSOCIATI