TRASPORTI
Trasporti, proroga validità certificato ADR ‘barrato rosa’

trasporti adr

Si informa che, a seguito delle segnalazioni di Confartigianato Trasporti per il rischio paventato di fermo dei veicoli interessati, il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili con circolare n.21715 del 5 luglio 2021 a firma del Capo Dipartimento Cons. Mauro Bonaretti, ha fornito chiarimenti in merito alla scadenza del “barrato rosa” del certificato ADR inerente i veicoli adibiti al trasporto di merci pericolose, disponendo la relativa proroga di validità.

Pertanto se la validità del “barrato rosa” era terminata tra il 31 gennaio 2020 e il prossimo 31 luglio 2021, sarebbe dovuto essere prorogato per i novanta giorni successivi alla sua scadenza nominale.

Considerato che si tratta di un certificato ricompreso nel perimetro applicativo dell’art.103, comma 2, del decreto legge n. 18/2020 (convertito con legge n. 27 del 2020), allora la sua scadenza è prorogata fino al 29 ottobre 2021.Tutto ciò ha valore rispetto al territorio italiano e ai trasporti italiani.

Per i viaggi di trasporto internazionale la circolare del 5 luglio 2021 del MIMS chiarisce che si rientra nell’ambito di applicazione della circolare prot. n. 103032- DIV3-E del 19 dicembre 2008.
In particolare, la disposizione specifica che:

«È consentita la circolazione anche oltre il termine di scadenza del certificato DTT 306 in presenza di prenotazione effettuata entro il predetto termine, fino alla data fissata per la presentazione all’ispezione tecnica di rinnovo in analogia a quanto previsto per la revisione dei veicoli a motore di cui al D.M. 6 agosto 1998 n. 408. Ovviamente tale possibilità riservata solo alla circolazione in territorio nazionale». Proprio per questo il Ministero suggerisce agli operatori del trasporto di prenotare tempestivamente le operazioni previste per il rinnovo del certificato e, agli Uffici della Motorizzazione Civile, di riservare a tali operazioni delle sedute specifiche.

ASSOCIATI